Osmium-Info
Rarità

Rarità

L’osmio non è solo il metallo nobile più raro, ma anche l'elemento chimico più raro di sempre. 

L’estrazione dell’osmio viene eseguita in concomitanza con il platino. Solo 30 grammi di osmio sono contenuti in 10.000 tonnellate di minerale di platino. La separazione dei metalli è complessa e costosa. 

Se la produzione di platino diminuisce, l'osmio non verrà più estratto, il che ne incrementa ulteriormente la rarità. 

Dal 2019 la produzione annuale è di circa 1000 kg. Una percentuale significativa viene utilizzata per la cristallizzazione, il resto viene utilizzato a livello internazionale nell'industria e nell'insegnamento sotto forma di composti di osmio.

Poiché sempre più miniere con cui esistono contratti di separazione dell'osmio, la produzione è attualmente in costante aumento. Di conseguenza, aumenterà la disponibilità di osmio, per raggiungere una produzione di circa due metri cubi, probabilmente degradabili.
Nonostante la sua tossicità, il tetrossido di osmio continua a essere utilizzato per vari scopi, tra cui applicazioni mediche e produzione di gioielli.

L'Istituto Osmium ha accesso all'intero osmio trasportabile, che possa quindi essere cristallizzato. Inoltre, l'Istituto Osmium ha altresì opzioni sull’osmio, rinvenuto in passato.

L’osmio non è da acquistarsi da privati!

 

 
© 2022
Fenster schließen
Rarità